Play with fire

» - «

“Ogni volta che mi sento cadere a pezzi, mi metto davanti allo specchio e disegno autoritratti finché tutta la sofferenza rimane lì, sui fogli. È l’unico modo che ho per vedermi e capire chi sono”.

La sofferenza, la sfida, è quella della ricerca della propria identità, innanzitutto sessuale.

Play with fire è un’autobiografia erotica nell’accezione più ampia,

il diario disegnato di una vita che gioca col fuoco, con le convenzioni, al di là dei generi, tutti: genitore della bambina Mimmi, Nicoz racconta i primi dubbi, il coming out, il percorso di genere, l’amore e il sesso con le ragazze, e poi quello con il ragazzo trans Stef, in una narrazione liquida, libera, ricca di humour.

Editore: Oblomov Edizioni